L’uomo più felice del mondo: Matthieu Ricard

L’uomo più felice del mondo: Matthieu Ricard

Secondo uno studio scientifico dell’Università del Wisconsin che molto poco poeticamente misura la felicità, ha riconosciuto Matthieu Ricard come l’uomo più felice del mondo.

In cosa consiste lo studio?
Gli studiosi hanno messo a confronto un campione di persone di diversa provenienza, ceto sociale, età e cultura, e ha svolto esami per valutare l’area del cervello adibita alle emozioni positive, che a noi piace chiamare “piacevoli”
Il record precedente riportava un livello di emozione che oscillava tra il +0.3 di disperazione e il -0,3 di beatitudine, ma Ricard ha alzato l’asticella portando quest’ultimo a -0.45.

 

L’uomo più felice del mondo

Chi è Matthieu Ricard?

Ricard nasce nel 1946 nella regione del Rodano, in Francia.
Nasce in una famiglia stimolante: il padre ⎼ un filosofo, scrittore, giornalista e membro dell’Académie française ⎼ e la madre pittrice, crescono il figlio a Parigi dove il nostro frequenta molti circoli intellettuali che gli permettono di incontrare persone di notevole spessore culturale e famosi esponenti della Società.
Si laurea nel 1972 in genetica delle cellule e, oggetto di una profonda crisi esistenziale, parte subito per l’Himalaya con l’obiettivo di apprendere tutto il possibile dai lama tibetani.
Entra quindi in un monastero buddhista dove, nel 1978, diventa monaco a tutti gli effetti.

Per tredici anni svolge le veci di attendente del maestro del XIV Dalai Lama del quale diventa, nel 1989, interprete francese.
Oggi riveste la carica di khenpo, che in occidente potremmo riconoscere in quella di abate, del monastero di Shechen in Nepal, si dedica alla fotografia e soprattutto a interventi umanitari, che finanzia cedendo a questi progetti tutti i diritti dei libri che scrive.

Che cosa rende un uomo il più felice del mondo?

Gianluca Gotto riassume in un suo articolo 5 consigli ispirati a Matthieu Ricard per essere felici e che riportiamo brevemente:

1. Non preoccuparti di ciò che non puoi cambiare
2. Tutto ciò che serve per avere una vita felice, va imparato e allenato. Ci dobbiamo allenare a essere felici
3. Trova il senso della tua vita, domandati cosa è davvero importante per te, cosa “ti accende”. Puoi iniziare a porti le giuste domande leggendo questo articolo
4. Sii altruista e compassionevole, trova dove sta la sofferenza ed estirparla
5. Fai in modo che ogni tua azione sia d’aiuto a qualcuno. Se non è così stai perdendo tempo

Che dici, ci proviamo anche noi?